Prodotti e servizi informatici, comunicazione

Consulente informatico, quando indispensabile?


Sono molte le aziende che, al giorno doggi, necessitano di un consulente informatico per riuscire a sfruttare nel migliore dei modi tutte le potenzialit che vengono messe a disposizione dalle tecnologie dellinformazione, il cosiddetto settore ICT. Non un caso che la consulenza informatica venga anche indicata come Business and Technology Consulting o come IT Consulting: denominazioni differenti che, per, si riferiscono allo stesso tipo di prestazione professionale, finalizzato a mettere linformatica al servizio degli obiettivi di unimpresa.

Non solo consulenza

A dispetto di ci che il nome potrebbe lasciare intuire, nella maggior parte dei casi un consulente informatico non si limita a fornire semplici consulenze, ma si occupa anche della progettazione del sistema informatico, della sua implementazione e della sua amministrazione; in altre circostanze, invece, pu essere impegnato nello sviluppo software, e quindi assumere di volta in volta il ruolo di analista funzionale, di programmatore o di tester.

Consulente informatico

Quando c bisogno di un consulente informatico

Un consulente informatico pu mettere a disposizione la propria esperienza in tutte le occasioni in cui c la necessit di realizzare da zero una rete informatica aziendale. I consulenti possono offrire le proprie prestazioni non solo alle imprese ma anche ai privati, ma il loro obiettivo non cambia: sempre quello di assicurare un impiego ottimale di software e hardware. La progettazione dei sistemi IT, i suggerimenti sulle migliori stampanti da acquistare, i consigli su come sfruttare un e-commerce: sono tutti compiti di un bravo consulente.

Le aree della consulenza informatica

La consulenza informatica, pertanto, pu essere distinta in diversi ambiti: dai consigli per gli acquisti al supporto fornito per linnovazione, dallassistenza per la risoluzione di problemi allaiuto fornito per la manutenzione, dal supporto per la configurazione allinstallazione di programmi, sono numerosi i compiti chiamati in causa. Non sempre, per altro, necessaria la presenza di un consulente in loco: molti interventi possono essere eseguiti da remoto, e ci si traduce in una riduzione dei costi che garantisce un risparmio per i clienti. Tra gli interventi che possono venire effettuati a distanza si ricordano la configurazione del backup dei dati, la rimozione dei virus base, lottimizzazione del personal computer (o del Mac, a seconda del dispositivo che si possiede), la risoluzione dei problemi della casella di posta elettronica certificata, linstallazione di software e la configurazione di programmi.

Gli interventi in loco

In altre occasioni, invece, un consulente informatico non pu che essere presente sul posto: quel che avviene quando c la necessit di sostituire uno schermo che non funziona pi o quando si ha bisogno di procedere con linstallazione di un sistema operativo, ma anche nel caso in cui sia indispensabile riconfigurare un router in vista dellampliamento del wifi. La formattazione del personal computer unaltra delle operazioni che richiedono la presenza sul posto, cos come la clonazione e la sostituzione degli hard disk.

Il recupero dei dati

Un ruolo molto importante rivestito dal consulente informatico quello che si concretizza nel momento in cui occorre pensare al recupero dei dati: una procedura che pu coinvolgere non solo lhard disk di un computer, ma anche per esempio uno smartphone. Si pensi solo alla quantit di dati preziosi e di informazioni di valore che possono essere contenute nel telefono cellulare di un dirigente di azienda: nel caso in cui tali dati non risultino pi accessibili, per esempio perch il dispositivo stato danneggiato in seguito a un urto, le ripercussioni negative possono essere molto significative. Un consulente informatico, in una situazione del genere, in grado di identificare liter pi correttoda seguire per risolvere il problema.