Servizi finanziari e legali

Prezzi e quotazione dellargento


Il colore dei gioielli in platino e in argento molto simile, tanto che le persone che non hanno abbastanza conoscenza su di essi potranno facilmente prendere un abbaglio e sbagliarsi. Si tratta di un errore da non fare, soprattutto quando si vuole vendere i propri gioielli, cercando magari una quotazione argento, per incassare denaro contante. Ecco dunque come fare per riconoscere questi due materiali.

Per prima cosa li si possono identificare attraverso il marchio. Se i gioielli hanno dei contrassegni PT o PLAT, allora sono di platino. Al contrario, i gioielli che sono contrassegnati con S o ARGENTO, significa che sono d'argento. Il numero di fianco ne indica la purezza. Ad esempio, S925 indica che i gioielli sono in argento e hanno 925 parti su mille di argento. Questa percentuale di valore molto diffusa tra i gioielli in argento.

Un altro modo per poter identificare il metallo del proprio gioiello attraverso il peso. Il pesso dell'argento quasi doppio rispetto a quello del platino se confrontiamo due oggetti uguali.

E' anche possibile confrontare la durezza del loro aspetto. Osservando con attenzione il disco di platino ad occhi nudi, si nota che il platino bianco brillante e non avr graffi. L'argento bianco e liscio, ma potrebbe tendere al bianco-grigiastro dopo l'ossidazione. L'argento, inoltre, pi morbido rispetto al platino dunque potrebbe graffiarsi prima.

Il platino, inoltre, ha una buona resistenza all'ossidazione ad alta temperatura. Raggiunge il suo punto di fusione a 1.770 ℃ e il colore non cambier alle alte temperature. L'argento, invece, ha un punto di fusione decisamente inferiore e ad alte temperature diventa rosso, nero o corvino a seconda della quantit di argento.

Un ultimo modo con cui si pu identificare l'argento attraverso il metodo chimico. L'argento non ha un'eccellente resistenza alla corrosione, mentre il platino pi forte e stabile, in maniera tale che non avr alcuna reazione quando incontra eventuali acidi o alcali.

Ora che sappiamo praticamente come fare per riconoscere il nostro gioiello, non bisogna fare altro che andare presso un punto compro oro e farsi dare la migliore quotazione argento per guadagnarne il massimo dalla vendita.