Prodotti e servizi informatici, comunicazione

Il video marketing per rafforzare limmagine aziendale


I contenuti video generano oltre la met del traffico totale e la percentuale destinata a salire negli anni a venire. Forti delle rilevanze statistiche, sempre pi imprese hanno scelto di destinare parte del proprio budget alla produzione video aziendali, con lo scopo di aumentare lappeal del proprio brand e di acquisire volumi di traffico crescenti sulle proprie piattaforme web.

Aumento di visite e conversioni


Una delle ragioni principali che motivano gli imprenditori odierni a guardare con interesse al segmento del video marketing sta nei significativi benefici apportati ai dati di traffico dei siti web. La presenza di un video aumenta di circa 53 volte le possibilit che la pagina si posizioni in prima pagina nelle SERP di ricerca; i contenuti video, poi, triplicano le possibilit di generare conversioni. Due vantaggi empirici, misurati e misurabili e che stanno alimentando un mercato sempre pi ricco ma ben lontano dal saturarsi, perch la domanda cresce di pari passo (o viene creata ad hoc).

Maggior feeling con gli utenti


Da un punto di vista qualitativo, i video sono un ponte che mette in stretta correlazione il brand con i propri interlocutori di riferimento. Le clip possono orientarsi alla fornitura di informazioni e consigli (come tutorial e video-guide) o puntare sullo storytelling, per creare legami forti e che fanno leva sullaspetto emozionale: in ogni caso, il rapporto tra azienda e consumatori ne esce rafforzato, il pubblico si lega al marchio e ai suoi prodotti, si ampliano le interazioni sui social. In ultima analisi, aumentano le interazioni, le visite, le conversioni.

Fare video editing nel modo giusto


Ovviamente, la produzione di video in s non sufficiente a garantire il successo. Alla base di ogni strategia editoriale - e i video non fanno certo eccezione - necessaria una pianificazione, che tenga in considerazione lidentit dellazienda, gli obiettivi prefissati, il target di riferimento, il budget. Ogni tassello deve essere incluso in una programmazione analitica e che tenda, da una parte, a consolidare la percezione che il pubblico ha della marca e, dallaltra, ad apportare benefici concreti al business aziendale.