Connect
To Top

Cucine componibili, le proposte di Myl Idea

La ricerca di cucine componibili merita che venga preso in considerazione il catalogo di Myl Idea: è proprio allo staff di questa realtà che abbiamo chiesto di parlarci delle proposte del marchio. Ecco, allora, quali sono le collezioni dedicate ai diversi ambienti di una casa.

Qual è la prima soluzione da valutare?

Si chiama Idea K, vale a dire Idea Kitchen. Lo scopo è quello di proporre una cucina che sia perfetta sia dal punto di vista dei dettagli che sul piano della forma. Le cucine di Idea K sono in grado di coniugare il massimo della bellezza con i più elevati standard di funzionalità, in modo da assecondare tutte le esigenze di carattere estetico manifestate dalla clientela. Si tratta del comparto di Myl Idea che è concentrato sullo sviluppo dei vari progetti, affinché la zona living e le cucine moderne italiane possano essere adattate ai bisogni del cliente. E ciò è vero per qualsiasi tipo di cucina, da quelle a penisola alle open space, dalle cucine angolari a quelle a isola.

Non solo cucine, però.

Esatto: Moes è l’acronimo di My Own Extreme Space, e riguarda la zona notte e le cabine armadio. Il problema delle camere da letto è che può risultare piuttosto complicato immaginarle, un po’ come avviene con tutti gli altri ambienti che hanno il compito di conservare e di stipare. La sfida, dunque, è quella di fare in modo che questo locale venga reso utilizzabile nel migliore dei modi, così da risultare congruo a livello estetico e confortevole sul piano pratico. Ci sono camere da letto, poi, che hanno esigenze specifiche e impongono lavori particolari, come quando si vuole una cabina armadio in cartongesso o si ha a che fare con una camera da letto in una mansarda. Lo scopo di Myl Idea è quello di progettare con il cliente il miglior ambiente notte sul piano della bellezza, del risultato e della qualità.

Per la zona living, invece, qual è il vostro impegno?

Lo possiamo riassumere nella sigla Lili, cioè Light and Living. Si tratta senza dubbio di uno degli aspetti più importanti di tutto l’ambiente domestico, quello della zona giorno e sofà: i locali che accolgono insieme con la zona di transito. Ecco che da Myl Idea provengono arredi moderni che sono sviluppati e messi a punto per gli open space, con strutture per soggiorni ampi, librerie aperte e molti altri arredi di qualità molto elevata, adattati alle necessità del cliente, che rivolgendosi a noi ha la certezza di venire seguito passo dopo passo e di essere sempre ascoltato.

Non si possono dimenticare, poi, gli spazi per i ragazzi.

Di solito le camere per i ragazzi vengono chiamate camerette, quasi si trattasse di ambienti meno importanti rispetto agli altri. Al contrario, il loro ruolo è decisamente delicato, visto che devono accompagnare i bambini nella loro crescita e nella loro trasformazione prima in adolescenti e poi in adulti. Ecco perché la cameretta si deve adeguare all’evolversi di una vita quotidiana piena di cambiamenti e di trasformazioni. Se un bambino cresce e cambia, lo stesso deve avvenire per l’ambiente in cui egli vive. Così, Myl Idea mette a disposizione degli arredi di qualità che sono pensati proprio per andare incontro ai bisogni dei ragazzi: ne derivano camere che hanno delle storie da raccontare, come quelle con soppalco e quelle a ponte.

Infine c’è il bagno.

Le idee per il bagno vanno sotto il nome di Babelle. Questa è per molte persone la stanza più importante di tutta la casa, e che proprio per questo motivo deve essere curata a livello estetico in tutti i dettagli. D’altro canto, a tutti piace poter contare su un bagno confortevole e piacevole, ricco di particolari e accogliente, affinché sia possibile sfruttare questo ambiente per rilassarsi ogni volta che se ne ha voglia.

Come descrivereste la mission di Myl Idea?

Il nostro compito è quello di progettare, sviluppare e dare vita a cucine e arredamenti moderni, basati sul design italiano e sempre tenendo conto dei bisogni della clientela. Alla base di ogni progetto c’è il desiderio di mettere in evidenza tutti quei dettagli che fanno sì che un buon prodotto si possa differenziare da un prodotto di eccellenza. Il percorso di progettazione può anche essere lungo, perché deve accogliere le idee di chi costruisce per fonderle con quelle del cliente, tenendo conto di tutti gli ostacoli e di tutte le avversità con cui si può avere a che fare. I clienti che si rivolgono a noi, comunque, non devono temere di proporci idee che sembrano in apparenza complicate: che si tratti di creare una cucina a isola, una cucina angolare o una cucina open space, il nostro impegno è quello di metterci al lavoro per trovare la soluzione migliore.

More in Business