Materiali e forniture per l'edilizia

Le 6 cause principali del restauro delle facciate


La facciata rimane una delle parti pi esposte di uno stabile, nonch la pi visibile. Un immobile si presenta prima di tutto per la sua facciata esterna che la prima cosa a colpire locchio di chi guarda un palazzo, una casa, o un condominio.

La facciata esterna senza dubbio la parte dell'edificio pi soggetta ai segni del tempo, delle intemperie, dellinquinamento. I materiali di cui costruita risentono di questi e altri fattori e che a lungo andare, possono deteriorare e rovinare il suo aspetto e la sua sicurezza.

Per questo giusto effettuare dei controlli periodici, meglio se con il supporto di un esperto e, se necessario, provvedere ad eseguire i lavori di manutenzione. bene non lasciare trascorrere troppo tempo tra un controllo e laltro e svolgere subito tutte le manutenzioni necessarie, anche le pi piccole e insignificanti. Tralasciare un problema oggi, anche se sembra poco significativo, vuol dire avere un problema pi grande domani. Una crepa o un po di muffa si possono togliere con un intervento veloce, ma se nella crepa entra acqua o se la muffa singrandisce e fa marcire la parete, allora il danno diventa di tuttaltra portata!

I principali fattori per cui restaurare una facciata

Per prevenire il pi possibile e per essere pronti ad intervenire in caso di danni, utile conoscere le cause che richiedono il restauro delle facciate.

Ecco le principali:

- Il deterioramento dello stabile. Per quanto si tratti di beni durevoli e non deteriorabili anchessi soffrono dellazione del tempo.

- La presenza di crepe sui muri. Una crepa pu sembrare una cosa insignificante e probabilmente lo , ma se trascurata con lazione dellacqua, delle intemperie e delle pressioni legate al terreno pu ingrandirsi, diventare pi profonda e quindi pi pericolosa.

- La sovraesposizione alle intemperie e agli agenti atmosferici. Oltre a danni legati allestetica, come ammaccature e piccole crepe, lesposizione prolungata alle intemperie pu causare infiltrazioni e crepe pi profonde, minacciando la sicurezza dello stabile.

- Lo sgretolamento dellintonaco esterno, dovuto sia allazione del tempo, che a quella degli agenti atmosferici e dellinquinamento. Un fattore antiestetico che rovina la bellezza dello stabile e che diminuisce la capacit di isolamento termico.

- Lumidit e le infiltrazioni. Se non si interviene in tempo lacqua pu causare seri danni alla facciata di un edificio, le infiltrazioni possono provocare il deterioramento delle pareti e allagamenti veri e propri.

- La presenza di funghi o muffe sulle pareti. Per la salubrit e lestetica dello stabile vanno rimossi e poi la zona deve essere ripulita e rimbiancata.

Ristrutturare la facciata di uno stabile, recuperandola in ogni sua parte, significa sia mettere in sicurezza la struttura dellintero edificio, sia riportare in luce la sua originale bellezza aumentandone il valore. Si tratta di un triplice beneficio, quindi. Prima di tutto entra in gioco la sicurezza di chi abita nello stabile, poi il fattore estetico di riabilitare ledificio, infine, il valore economico stesso.

Prenditi cura del tuo stabile, il luogo in cui vivi! Non lasciare che passi troppo tempo e provvedi subito ad eseguire un controllo con laiuto di un esperto.