Materiali e forniture per l'edilizia

Una coppia felice: scala e soppalco


State cercando un modo per dare un senso a quella bella scala, magari a sbalzo, che avete visto in casa di amici, o su un catalogo navigando per il web?

Potreste unire l'utile al dilettevole e risparmiare anche spazio, il vero proprio nemico delle case moderne che sempre pi spesso presentano metrature ridotte, e sembrano non averne mai a sufficienza, arredando s i vostri ambienti con mobili funzionali e capienti, ma anche e soprattutto creando dei vani ulteriori.

Come? Ma costruendo un bel soppalco ovviamente! Indispensabile nei monolocali, utilissimo in camera da letto, nella quale potrete cos finalmente anche ospitare l'oggetto segreto dei vostri desideri: una bella scala sospesa!

Vediamo ora di quali strumenti avreste bisogno per la realizzazione del soppalco adatto alla vostra stanza:

  1. - Carta vetrata sia a grana grossa che a grana fine;

  2. - Attrezzi da muratore, cemento e colla vinilica;

  3. - Vernici, pennelli e spugne;

  4. - Avvitatore;

  5. - Martello, chiodi e staffe;

  6. - Perline, travi, doghe;

  7. - E dulcis in fundola vostra bella scala!

Il primo passo necessario da seguire una corretta pianificazione, che si basa essenzialmente su prendere con attenzione tutte le misure, sia per l'altezza da terra dell'elemento che per l'ampiezza.

Per quel che riguarda la struttura, potrete avvalervi dei numerosi elementi prefabbricati presenti sul mercato, facilmente acquistabili in pezzi da assemblare oppure, se siete dei coraggiosi fan del bricolage realizzarla interamente in maniera autonoma. In quest'ultimo caso, fate molta attenzione perch bisogner progettarla nel dettaglio e scegliere dei montanti di sostegno di dimensioni adeguate, anche in rapporto al materiale che si andr ad utilizzare.

La base dovr essere ovviamente abbastanza alta da permettere sia il passaggio sotto la struttura stessa che l'utilizzo del soppalco. Se il soffitto molto alto, si potr ottenere un soppalco calpestabile; oppure al contrario utilizzarlo solo come ripostiglio, o ancora per metterci un letto aggiuntivo.

A questo punto dovrete procurarvi i materiali sopra elencati e tagliare i travetti in legno. Per una maggiore stabilit un buon suggerimento quello di fissare la struttura sia al pavimento che alla parete laterale, sulla quale poi la stessa si appogger. Alternativamente potrete scegliere una struttura autoportante, a assicuratevi prima che sia ben solida.

I travetti di sostegno andranno montati a circa 40 centimetri per formare il telaio, dopodich potrete iniziare ad inchiodare delle doghe molto spesse in legno, che costituiranno la pavimentazione.

Parlando della struttura sottostante, potr essere rifinita con dei pannelli di compensato tagliati a misura ed assicurati con dellacolla vinilica. Infine, finalmente, potrete aggiungere la scala sospesa di design che tanto bramavate ed una balaustra, che protegger dalle cadute e delimiter il perimetro della struttura. Dopo aver assemblato il tutto, bene passare della carta vetrataper levigare la superficie.

La preparazione della base avviene stendendo due mani di tura pori che, una volta asciugato, dovr essere carteggiato nuovamente per poi passare della tinta ad acqua del colore da voi scelto.

E ora che gli spunti di certo non vi mancanorimboccatevi le mani e all'opera!!!